^Torna in cima

Giuseppe Magni

Giuseppe Magni Imprenditore di successo, aveva una passione: il vino. Ha realizzato il suo sogno con l’aiuto di Leonardo Valenti, Pierluigi Donna e di Francesco Arrigoni, indimenticato giornalista che aveva previsto un grande futuro al vino che fosse nato qui. Con la consulenza di Paolo Zadra oggi firma un grande Pinot nero. Dovete conoscerlo!

Az. Agricola Tassodine

Cantina

La cantina, di nuova costruzione, è stata completamente interrata per ottenere una temperatura naturale e costante con elevata umidità.

Concepita con tecniche di avanguardia esalta le caratteristiche dei vitigni tipici del nostro territorio. Contiene serbatoi di piccole dimensioni per permettere di separare le diverse tipologie di prodotto ottenuto delle caratteristiche di ogni singolo vigneto (altitudine, esposizione, natura del terreno, clone, forma di allevamento, delle uve).

Le uve raccolte in casse da 15 Kg circa sono conferite immediatamente sopra la cantina e rovesciate sul tavolo di selezione dove tre o quattro persone le ricontrollano immediatamente.

Le uve a bacca rossa vengono versate nella pigia diraspatrice, la quale stacca la bacca dalla raspa e la spacca e con un breve percorso finisce nei serbatoi di fermentazione.

Con l’impiego di particolari lieviti selezionati si avvia la fermentazione alcolica ad una temperatura di 18/19° con picchi a 28° gradi.

La fermentazione solitamente dura 10 giorni, nella quale si effettuano diversi rimontaggi con tre metodologie differenti (chiuso , all’aperto e delastage).

Terminata la fermentazione viene eseguita la svinatura e una leggera pressatura svolta con una pressa pneumatica sulle bucce. Viene così recuperata parte del succo e il tutto viene immesso in serbatoi di acciaio; la feccia e bucce vengono smaltiti all’interno del nostro vigneto.

Nel vino vengono infine aggiunti i batteri per dare il via ala seconda fermentazione detta malolattica.

Il vino d’annata permane nei serbatoi di acciaio, con le ultime fecce nobili, per 5/6 mesi prima di essere travasato nelle barrique dove rimarrà ad affinare per più di un anno.

Durante l’affinamento in barrique si effettuano le operazioni di battonage e ricolmi dove necessario.

Un mese prima dell’imbottigliamento il vino viene chiarificato e durante l’imbottigliato viene filtrato e tappato sottovuoto.

Le bottiglie cosi pronte verranno commercializzate dopo 6 Mesi.

 

 Schema diagramma vinificazione

PDF File
Copyright © 2015. Azienda Agricola Tassodine  Rights Reserved.